Segui

Come controllare l'efficienza delle Matricole

Sommario
In questo articolo vengono illustrate le stampe per controllare l'efficienza delle matricole.

Perché controllare l'efficienza delle matricole?
L'analisi dell'efficienza delle risorse consente di confrontare le performance delle persone, delle macchine, delle attrezzature con gli standard quantitativi e qualitativi definiti dall'azienda. L'analisi dei dati viene effettuata per eccezione: dall'insieme dei dati raccolti per valutare l'efficienza di un'attività vengono sempre evidenziate le anomalie, in modo che il controllo possa essere mirato alla soluzione delle cause della non efficienza. Ogni aspetto quantitativo e qualitativo è riscontrabile attraverso i report di analisi dell'efficienza delle risorse. Controllare l'efficienza produttiva delle matricole consente di rispondere per esempio a queste domande:
  • Quali matricole hanno lavorato alla fase 10 dell'ordine di produzione X?
  • Qual è il differenziale di efficienza fra la matricola 001 e la matricola 002 nell'esecuzione di lavorazioni omogenee?

Le stampe "Efficienza macchine"
Per visualizzare la stampa che consente di controllare il livello di efficienza delle macchine attenersi ai seguenti passaggi eseguibili da Bravo Desktop:

  1. premere sul menù "Risorse"
  2. nella sezione "Macchine" premere sul bottone report.PNG
  3. selezionare la stampa "Efficienza macchine"
  4. si apre una maschera "Selezioni" dove è possibile operare dei filtri di ricerca per:
    • Famiglia di macchine
    • Macchine
    • Data
  5. terminata l'impostazione dei filtri premere sul pulsante ok.PNG

Viene visualizzata la stampa "Rendimento matricola" così suddivisa:

  • il grafico a torta rappresenta la percentuale di tempo in cui la matricola è stata "in lavorazione" o "non disponibile"
  • il grafico a barre confronta i tempi preventivi con i tempi consuntivi impiegati dalla matricola per svolgere le lavorazioni
  • nella griglia in basso, suddivisi per data di rilevazione, sono riportati i dati relativi al:
    • Tempo in cui la matricola è stata in stato di presente
    • Tempo in cui la matricola ha eseguito delle lavorazioni
    • Tempo di non disponibilità della matricola, calcolato come (tempo presenza - tempo lavorato)
    • Percentuale di occupazione
    • Tempo previsto di lavorazione
    • Percentuale di efficienza produttiva riscontrata sulla matricola

Se in fase di impostazione dei filtri di ricerca viene impostata la spunta "Visualizza rilevazioni di 1° livello" la stampa propone per ogni data un prospetto riepilogativo relativo alle fasi degli ordini di produzione e per ogni fase viene proposto il dettaglio sulle singole rilevazioni che sono state registrate per quest'ultima.

1001-Le-stampe-di-controllo-della-produzionemp4---Lettore-multimediale-VLC.png

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk