Segui

Come configurare una Macchina IoT

Sommario
Nel presente articolo viene spiegato come configurare l'anagrafica di una Macchina IoT su Bravo Desktop per la raccolta dati di consuntivo di produzione tramite Scada Server.

Premessa
Per una corretta consultazione del presente articolo si consiglia di leggere prima l'articolo: "Che cos'è una Macchina IoT?".

Come configurare una Macchina IoT
Per configurare una Macchina IoT seguire le indicazioni sotto riportate:

  1. andare nella voce di menù in [Risorse > Macchine > Macchine];
  2. eseguire un doppio clic con il tasto sinistro del mouse in un punto qualsiasi della riga relativa all'anagrafica Macchina che si desidera visualizzare; per approfondimenti su come censire l'anagrafica di una Macchina consultare l'articolo: "Come creare una Macchina";
  3. premere sul pulsante "Modifica" Modifica.png;
  4. impostare la spunta sul campo "Questa macchina è connessa IoT";
  5. posizionarsi nella scheda "Configurazione IoT" per impostare le Regole di integrazione IoT, per approfondimenti consultare il seguente paragrafo "Struttura delle Regole".
    Per indicazioni su come configurare le Regole consultare il relativo paragrafo presente nei seguenti articoli:
  6. premere sul pulsante "Salva" Salva.png per confermare le impostazioni.

NOTA BENE: dopo aver aggiunto nuove regole o modificato, disabilitato delle Regole in un'anagrafica Macchina IoT è necessario riavviare il servizio Bravo Alleantia Poller per applicare le variazioni alle Regole (vedere l'articolo: "Come configurare i servizi di raccolta dati da Scada Server").

Struttura delle Regole

Imamgine.JPG

Le Regole consentono di definire quali segnali (misure) ricevuti dai dispositivi (Macchine IoT) collegati agli Scada Server devono essere letti e quali azioni (generazione rilevazioni di consuntivo) devono essere applicate.
Le Regole consentono di definire come interpretare i segnali (misure) ricevuti tramite gli Scada Server dai dispositivi (Macchine IoT).
Le Regole sono composte da Condizioni e Azioni. Una Regola può contenere più Condizioni e più Azioni. Nella Regola viene definito lo Scada Server Alleantia.
Nelle Condizioni vengono definiti i dispositivi dello Scada Server e le misure da cui ricevere i segnali\dati dalle Macchine IoT.
Nelle Azioni è possibile definire che azioni devono essere eseguite al verificarsi delle Condizioni impostate nelle Regole, è possibile impostare di generare una rilevazione di consuntivazione dati di produzione e\o l'impostazione delle misure sui dispositivi.

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk