Segui

Come configurare uno Scada Server su Bravo Manufacturing

Sommario
Di seguito viene descritto come censire e configurare un Alleantia Scada Server su Bravo Desktop, per consentire la successiva configurazione delle anagrafiche Macchine IoT per l'integrazione con Bravo Manufacturing.

Premessa
Per una corretta consultazione del presente articolo è necessario aver prima letto gli articoli:

Le nozioni di seguito illustrate si basano sul presupposto che lo Scada Server sia installato e configurato nelle rete aziendale e collegato alle Macchine.

Come censire l'anagrafica di uno Scada Server
Per censire l'anagrafica di uno Scada Server su Bravo Desktop seguire le indicazioni di seguito riportate:

  1. andare in [Strumenti > Bravo IoT Connectors > Alleantia Scada Server Rest API];
  2. premere sul pulsante "Nuovo" Nuovo.png nella barra degli strumenti;
  3. indicare i valori nei campi "Codice", "Nome" e "Descrizione", i dati immessi sono a libera scelta dell'utente;
  4. indicare nei relativi campi "Indirizzo IP" e "Porta" dello Scada Server sulla rete aziendale;
  5. premere sul pulsante "Test" per eseguire un test di connessione tra Bravo Desktop e lo Scada Server, se i due sistemi comunicano viene visualizzato un messaggio di conferma, altrimenti viene segnalato un messaggio di errore ed occorre verificare l'errore e stabilire la connessione;
  6. premere sul pulsante "Salva" per confermare l'inserimento dell'anagrafica dello Scada Server.

Si possono censire più anagrafiche Scada Server in un'installazione di Bravo Manufacturing.

Come modificare l'anagrafica di uno Scada Server
Per modificare l'anagrafica di uno Scada Server su Bravo Desktop seguire le indicazioni di seguito riportate:

  1. andare in [Strumenti > Bravo IoT Connectors > Alleantia Scada Server Rest API];
  2. eseguire un doppio clic del mouse con il tasto sinistro del mouse in un punto qualsiasi della riga corrispondente all'anagrafica dello Scada Server che si desidera modificare;
  3. premere sul pulsante "Modifica" Modifica.png nella barra degli strumenti;
  4. è possibile apportare modifiche ai dati (non tutti campi sono editabili);
  5. impostando la spunta sul campo "Disabilitato" è possibile disattivare l'anagrafica, per poi eventualmente riattivarla successivamente;
  6. premendo sul pulsante "Test" del campo "Indirizzo IP" è possibile verificare la connessione allo Scada Server, se i due sistemi comunicano viene visualizzato un messaggio di conferma, altrimenti viene segnalato un messaggio di errore ed occorre verificare l'errore e stabilire la connessione;
  7. la sfera posta a lato del campo "Porta", mostra lo stato della connessione allo Scada Server:
    • sfera verde -> la connessione allo Scada Server è attiva e verificata;
    • sfera gialla -> la connessione allo Scada Server non è stata verificata di recente, ma dall'ultima verifica eseguita, la connessione è risultata attiva;
    • sfera rossa -> la connessione allo Scada Server non è attiva;
  8. nella scheda "Informazioni aggiuntive" sono riportate le informazioni principali sullo Scada Server;
  9. nella scheda "Dispositivi" è possibile verificare le informazioni relative ai dispositivi collegati allo Scada Server e i relativi segnali ricevuti;Immagine.png
  10. per confermare le modifiche premere sul pulsante "Salva" Salva.png nella barra degli strumenti o sul pulsante "Annulla" Annulla.png per annullarle.

Approfondimento
In anagrafica di uno Scada Server, senza essere in stato di modifica, nella scheda "Dispositivi" è possibile premere sulla voce "Aggiorna dispositivi da Scada Server" in basso a sinistra della maschera per aggiornare la lista dei dispositivi, qualora siano state apportate delle modifiche sullo Scada Server e ai suoi dispositivi collegati.

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk