Segui

Come installare Bravo Manufacturing in modalità avanzata

Sommario

Nel presente articolo viene descritto come installare Bravo Manufacturing su un computer seguendo la modalità di installazione avanzata.

Premessa

La modalità di installazione avanzata è consigliata per chi installa Bravo Manufacturing su un computer e desidera personalizzare le configurazioni di installazione ed ha competenze in ambito informatico. Questa modalità di installazione è progettata anche per i Tecnici Antos e per i Rivenditori autorizzati di Bravo Manufacturing.
Per chi installa la prima volta il prodotto e non rientra nei casi precedentemente descritti, può utilizzare la modalità di installazione standard descritta in questo articolo: Come installare Bravo Manufacturing in modalità standard.
Prima di procedere con l'installazione del prodotto occorre prendere visione di quanto riportato in questi articoli:

Come installare Bravo Manufacturing con la modalità avanzata

Seguire le indicazioni sotto riportate:

  1. premere una volta con il tasto del destro del mouse sul nome del file di setup, esempio: "BravoManufacturing_3_0_0_1264-20190506.exe";
  2. nel menù visualizzato premere sulla voce "Esegui come Amministratore";
  3. premere su “Si” per eseguire l’installazione con i privilegi di amministratore. Se l’utente di sistema, con cui si avvia l’installazione Bravo Manufacturing, non possiede i privilegi di “admin”, il programma richiede le credenziali dell’amministratore (user e password). Nel caso in cui non si è a conoscenza di queste credenziali non è possibile installare il prodotto;
  4. impostare la spunta sulla voce "ACCETTO I TERMINI DEL CONTRATTO";
    Immagine1.png
  5. premere sul pulsante "MODALITÀ' AVANZATA";
  6. nello step di installazione motore server database è possibile selezionare:
    • "Nuovo motore database" -> installa sul computer una nuova istanza SQL Server 2014 Express o successivo che consente di gestire i database di Bravo Manufacturing;
    • "Motore database esistente" -> non installa sul computer una nuova istanza SQL Server, ma viene scelto di utilizzarne una già installata;
      Immagine11.png
  7. si prenda ad esempio di premere sul pulsante "PROCEDI" per installare un nuovo motore database;
  8. viene proposta come nome istanza per il SQL Server: "BRAVO"; scegliere una password a libera scelta oppure utilizzare il pulsante "GENERA" per farne generare una in automatico dal setup di installazione; confermare la password scelta scrivendola sul campo "CONFERMA PASSWORD".
    L'utente a cui viene associata la password e con cui si accede all'istanza SQL Server è "sa" (senza doppi apici);
  9. è possibile se lo si desidera personalizzare i percorsi di installazione del SQL Server negli appositi campi (di solito vengono lasciati i percorsi propositi);
    Immagine12.png
  10. premere sul pulsante "PROCEDI";
  11. confermare il messaggio visualizzato di avvenuta installazione del SQL Server;
  12. se invece al punto 7 si preme sul pulsante "PROCEDI" per utilizzare un motore database già installato sul computer, indicare quando richiesti i dati nei campi "NOME ISTANZA SERVER", "NOME UTENTE" e "PASSWORD", relativi alla connessione all'istanza SQL Server;
  13. premere sul pulsante "TESTA CONNESSIONE" per validare il collegamento all'istanza SQL Server e confermare il messaggio visualizzato;
  14. premere sul pulsante "PROCEDI";
  15. dopo l'installazione o meno di una istanza SQL Server, il procedimento di installazione da questo step in poi è il medesimo;
  16. impostando la spunta sul campo "CREA NUOVO DATABASE" è possibile creare un nuovo database di Bravo Manufacturing vuoto, dove inserire i dati della propria azienda; negli appositi campi è possibile personalizzare i parametri di creazione del database, dal nome (proposto in automatico il nome "bravodb") alla configurazione dei valori e file del database (di solito si lasciano impostati i valori proposti);
    Immagine14.png
  17. impostando la spunta sul campo "CARICA I DATI DI DEFAULT NELLA LINGUA" e selezionando la lingua nel campo a destra, è possibile scegliere di importare i dati di default nel database, così da disporre di impostazioni di default sul programma per essere pronto all'uso;
  18. premere sul pulsante "PROCEDI";
  19. impostando la spunta sul campo "CREA DATABASE CON DATI DI ESEMPIO" è possibile scegliere se creare anche un database di esempio, con dei dati già precaricati, per poter eseguire delle prove con il programma; negli appositi campi è possibile personalizzare i parametri di creazione del database, dal nome (proposto in automatico il nome "bravodb_sample") alla configurazione dei valori e file del database (di solito si lasciano impostati i valori proposti);
    Immagine15.png
  20. premere sul pulsante "PROCEDI";
  21. impostare la spunta sul campo "INSTALLA UN NUOVO REPOSITORY" per creare una nuova cartella "BravoSever" dove risiedono i file dell'installazione principale condivisi sulla rete aziendale per il funzionamento delle postazioni client di Bravo Desktop e Bravo Kiosk; questa opzione deve essere utilizzata sempre alla prima installazione del software. Impostando la spunta su "REPOSITORY GIÀ ESISTENTE" è possibile selezionare una cartella "BravoSever" già esistente, per esempio nel caso di ripristino di una precedente installazione del software;
    Immagine16.png
  22. premere sul pulsante "PROCEDI";
  23. attendere il completamento dell'installazione;
    Immagine8.png
  24. rispondere "OK" al messaggio di avvenuta installazione;
  25. se richiesta l'attivazione del prodotto, indicare i dati della chiave di attivazione in proprio possesso nei campi "INDIRIZZO E-MAIL", "TIPO LICENZA" e "CODICE SERIALE";
    Immagine10.png   
  26. premere sul pulsante "ATTIVA" per attivare il prodotto;
  27. premere sul pulsante "CONGRATULAZIONI" per chiudere la maschera di installazione; se lo si desidera, si può impostare la spunta su "AVVIA BRAVO MANUFACTURING" per aprire automaticamente Bravo Desktop alla chiusura della maschera di installazione.

Approfondimenti

  • Al termine dell'installazione di Bravo Manufacturing sul server, se viene richiesto di attivare il prodotto, occorre avere una connessione Internet attiva.
  • Al termine dell'installazione di Bravo Manufacturing sul server, se viene richiesto di attivare il prodotto, ma il proprio seriale di attivazione è stato smarrito, è sufficiente premere sul pulsante sulla sinistra della maschera "SERIALE DIMENTICATO? RECUPERARLO" e indicando la propria e-mail, sarà possibile ricevere per posta elettronica il seriale di attivazione da utilizzare per attivare il prodotto.

Come installare Bravo Desktop e Bravo Kiosk sui client

Dopo aver eseguito l'installazione principale e del database di Bravo Manufacturing sul server, per procedere all'installazione delle postazioni client di Bravo Desktop e Bravo Kiosk, occorre seguire le indicazioni riportate in questi articoli:

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk